14/02/09

GAETANO ZAMPETTI SUL PALCO DEL TEATRO ARISTON Il 19 FEBBRAIO

GAETANO ZAMPETTI SUL PALCO DEL TEATRO ARISTON

Il 19 febbraio sarà intervistato da Paolo Bonolis

Gaetano Zampetti sarà ospite sul palco del Teatro Ariston nel corso della terza serata del Festival di Sanremo in qualità di finalista della competizione on-line. Per la precisione l’artista di San Giorgio del Sannio (Benevento), prodotto dalla Redland Music casa discografica di Putignano (Ba), avrà il suo momento di celebrità giovedì 19 febbraio 2009. Un successo inatteso che mi emoziona – ha dichiarato Gaetano Zampetti - ma mantengo sempre i piedi per terra. Penso a come sono stato fortunato ad incontrare la Redland Music che ha creduto in me. Penso a come si sono accesi i riflettori sulla mia persona entrando in un mondo affascinante, come quello dello spettacolo, dalla porta principale. Per queste ragioni tutto ciò è già un grande successo: la prova del nove sarà proprio il dopo Sanremo”.

Va detto che il 19 febbraio è una data importante poiché alle ore 23:00 avrà termine il televoto tra i 10 concorrenti rimasti in gara al Sanremo Festival 59 on-line. Tra questi brilla Zampetti con la canzone “Abbracciami” scritta da Lelio D'Aprile, Matteo Tateo e Bruno Allegretti. Il vincitore, cioè il più votato dal pubblico, si esibirà con la sua canzone così finalmente dal palco virtuale di internet potrà salire su quello molto più reale dell’Ariston. Fino al 19 comunque il televoto è ancora aperto: è possibile ascoltare Zampetti su http://www.rai.tv/mppopupvideo/0,,RaiUno-Sanremo2009%5E0%5E174518,0.html. Si vota DA TELEFONO FISSO NUMERO TELEFONO: 16477 CODICE VOTO di GAETANO ZAMPETTI 185; CON SMS NUMERO TELEFONICO: 48444 CODICE VOTO W 185. Da ciascuna utenza telefonica si potranno effettuare 10 voti.

LA REDLAND MUSIC - La Redland Music nasce a Putignano (Ba) nel 1999 grazie all’impegno di Matteo Tateo e Lelio D’Aprile entrambi con un curriculum artistico di alto livello. Si impone subito come la più importante realtà discografica del Sud Italia, diventando ponte di collegamento tra le realtà artistiche - musicali del Sud e il business discografico centrato principalmente al nord nella città di Milano. La Redland Music, in modo particolare, spazia nella musica a 360° da produzioni pop, rock, etniche sino a quelle dance ottenendo con quest'ultime affermazione sul mercato europeo. Pubblica le sue produzioni di artisti di fama nazionale con varie majors”.

MATTEO TATEO: “In qualità di compositori ed autori abbiamo collaborato con le più importanti case editrici italiane ed estere ed in qualità di produttori e talent scout abbiamo sempre ricercato nel sottobosco della musica nuovi talenti ed è proprio così che abbiamo incontrato Gaetano Zampetti. Ci ha colpito la sua versatilità ed originalità nell'interpretare le cover di altri artisti senza esserne un clone. Così è nato per Gaetano Zampetti, un progetto discografico con composizioni di D'Aprile e Tateo in collaborazione con il paroliere Bruno Allegretti, mirato al Festival di Sanremo 59, per il quale la REDLAND ha ritenuto presentare la canzone ABBRACCIAMI (Musica di L. D'Aprile - M. Tateo / Testo di L. D'Aprile - M. Tateo - Bruno Allegretti, i primi due di Putignano e il terzo di Monopoli). Nella canzone è importante la musica quanto le parole che esprimono il sentimento dell’amore perduto ma ancora desiderato. Lo stesso titolo “Abbracciami” è una metafora della vita. In un gioco di note, una linea invisibile unisce il desiderio di amore al desiderio della morte. Il protagonista non riuscendo a dimenticare quell’amore offeso, viene straziato dal dolore e quello stesso dolore, che sente dentro di sé forte quanto l’amore che ha provato, lo strugge fino al punto di desiderare di morire. Per la precisione sono stati DEPSA (Salvatore Depasquale) noto autore televisivo e produttore Mediaset e RAI e Angelo Valsiglio (produttore e compositore dei più importanti successi di Laura Pausini, ) a confermarci le potenzialità del brano ABBRACCIAMI, sia per la struttura musicale molto attuale (una canzone che non si ripete nella sua struttura, fatta eccezione per il solo ritornello, ma che in soli tre minuti si sviluppa in quattro fasi crescenti), sia per il testo in cui il tema della storia d'amore viene affrontato in maniera forte ed originale, sia per l'arrangiamento modernissimo dal background anglosassone realizzato dal musicista Gabriele Ciullo e sia per la sua radiofonicità”.

LELIO D’APRILE: “Essere tra i finalisti del noto concorso canoro è per noi produttori nonché autori una grande soddisfazione professionale dopo anni di sacrifici. Il Festival di Sanremo di fatti è una vetrina molto importante che dà riverbero alle nostre potenzialità. Sicuramente possiamo dire che nulla è improvvisato, ci vogliono anni di sacrifici, lavoro, ricerca. Tutto parte dalle nostre esperienze personali. Matteo Tateo è iscritto alla SIAE come paroliere e compositore dal ’95, scrive testi e musica per noti artisti del panorama internazionale. Diplomato al conservatorio in percussioni, batterista di talento ha affiancato in varie tournèe noti musicisti italiani: Sergio Caputo, Roberto Murolo, Mia Martini, spaziando dalla musica leggera al Jazza. Lelio D’Aprile è iscritto alla SIAE come paroliere e compositore dal ’79. Era un artista degli anni ’80. Anche lui ha calcato le scene del Teatro Ariston nel 1980 con la canzone Ma tu chi sei, ha partecipato al Festival Bar ’85 e al disco per l’estate ’87. Prodotto da note case discografiche quali la Ri Fi, Durium, Ricordi ecc… Dunque comunque vada questa finale, Gaetano Zampetti salirà sul palco del Teatro Ariston e interloquirà con Bonolis, in quel momento Zampetti avrà il suo momento di celebrità, a noi l’impegno di andare al di là del momento”.

http://www.myspace.com/gaetanozampetti La rassegna stampa è pubblicata su http://www.traxbit.com/gaetanospace/rassegna_stampa.html

14 febbraio 2009 Maria Sportelli, Ufficio Stampa Cell. 3333429005

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll