02/09/09

ADRIANO BONO "Viva La Decrescita", il nuovo singolo del cantante dei Radici Nel Cemento.


La crisi ti morde le chiappe?

Ascolta la nuova canzone “VIVA LA DECRESCITA”...

e la vedrai diversamente!


Adriano Bono

cantante del gruppo romano Radici Nel Cemento

presenta VIVA LA DECRESCITA:

il primo singolo dato alle “stampe” con il suo progetto solista

in download gratuito su www.myspace.com/adrianobono

La nuova canzone di Adriano Bono affronta il tema importante e di scottante attualità della crisi economica e sociale, ma non senza un approccio ironico e scanzonato, com’è tipico nello stile dell’autore. L’intento è quello di convincere l’ascoltatore a far sì che la “crisi” tiri fuori il meglio dalla natura umana, invece che il peggio come spesso accade, e tornare così a praticare valori come la solidarietà, l’equità, la socialità e il rispetto per l’ambiente.
La canzone suona anche come un inno per chi crede in questa teoria di cruciale importanza per le sorti del pianeta: la “decrescita” intesa come alternativa, necessaria e realizzabile, alla civiltà dei consumi che fa perno invece su un concetto di sviluppo economico a oltranza e a “tutti i costi”.
Una delle associazioni più attive nel campo della divulgazione della teoria della “decrescita”, il Movimento Per La Decrescita Felice, ha già adottato il pezzo come suo inno ufficiale.
Il “sound” del pezzo è caratterizzato da una base solare e ballabile, impreziosita dal suono di strumenti etnici come l’ukulele e flauti arrangiati con lo stile dei caraibici bamboo-sax.
In perfetto stile “decrescitazionista” il brano è completamente autoprodotto dall’autore e viene distribuito e promosso con un metodo minimale e autarchico, puntando sul filo diretto con il pubblico e usando solo strumenti e piattaforme digitali gratuitamente disponibili sulla rete.
Per ascoltare e scaricare la canzone e per conoscere tutti gli altri dettagli sull’iniziativa:

www.myspace.com/adrianobono



Scheda tecnica del brano:

Titolo: Viva La Decrescita

Autore: Adriano Bono

Etichetta: Adrian Good Promotion

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll