22/09/09

AMERICAN IDIOT DIVENTA UN MUSICAL

Al Repertory Theatre di Berkeley, California, città natale dei Green Day si è svolta la prima
di “America Idiot” il musical basato sull’omonimo album del trio punk californiano.
L’album pubblicato nel 2004, contiene una serie di brani da Holiday, Wake me up when september ends , a Boulevard of broken dreams considerati “politicamente scorretti” che si schierarono palesemente
contro la guerra in Iraq e contro l’allora presidente degli Stati Uniti d’America, George W.Bush.
La produzione è affidata a Michael Mayer,
di certo non un novello per quanto riguarda rock-musical. Egli ha infatti già vinto un Tony Awards negli anni passati con Spring Awakening.

Il musical ha riscosso un enorme successo tra i fan e non solo.
Che la prossima tappa sia Broadway?
Staremo a vedere…nel frattempo rispolveriamo il singolo per eccellenza di quell’ album.





Angela Papetti

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll