13/09/09

PAOLA TURCI, IL RITORNO DOPO 4 ANNI DELLA “MANGIATRICE DI UOMINI”

L’avevamo salutata nel 2005 con il suo ultimo lavoro “Tra i fuochi in mezzo al cielo”, stiamo parlando di lei, Paola Turci, la cantautrice romana, salita al successo nel 1986, con il brano d’esordio “L’uomo di ieri” con il quale l’artista partecipò a Sanremo nella categoria giovani.


Da lì un escalation di successi con traguardi di vendite notevoli, live, dove l'artista trova la sua dimensione naturale ed esprime a pieno le sue doti di energia e vitalità.


Acclamata dalla critica, amata dai fan, Paola, si mostra in questi anni, un artista a tutto tondo, capace di intraprendere anche nuove direzioni, che meglio rispecchiano il nuovo equilibrio interiore raggiunto dall’artista. In questi quattro anni, che vedono l’artista lontana dalla scena musicale, tuttavia, Paola è stata impegnata in un importante progetto. Nel 2008 ha infatti concluso la lavorazione del suo primo romanzo scritto a quattro mani con la giornalista Eugenia Romanelli. "Con te accanto" (Rizzoli), ispirato al grave incidente stadale che coinvolse la cantautrice romana nel 1993.

"Scrivere questo libro è stato terapeutico, volevo trasmettere la bella sensazione di rinascita che mi ha lasciato l'incidente".

Che questo clima arieggi anche nel nuovo album?Pare proprio di si.

E’ previsto per il 2 Ottobre, l’uscita di “Attraversami il cuore” nuovo disco dell’artista che pare particolarmente ispirata in questo periodo.


'album sarà infatti il primo di una trilogia che la cantautrice romana pubblicherà da qui al 2010.

Il progetto discografico è stato anticipato da “La mangiatrice di uomini” brano realizzato con la collaborazione di Francesco Bianconi dei Baustelle, dalle sonorità un po’ retrò…che strizzano l’occhio agli anni 70. Insomma,sale l’attesa….orecchie aperte!



Angela Papetti

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll