10/12/09

Il PREMIO VIDEOCLIP ITALIANO 2009 si avvia alla conclusione

Si concluderà domani, venerdì 11 dicembre, l’undicesima edizione del Premio Videoclip Italiano, la manifestazione che celebra la migliore musica in video dell’anno. La cerimonia di premiazione della sezione mainstream (video noti al grande pubblico) e del concorso indie (per i clip a basso budget, alternativi e sperimentali) sarà condotta da Carlo Pastore (veejay di MTV) e dall’attrice MARICA PELLEGRINELLI e si terrà presso l’aula Magna dell’Università IULM (via Carlo Bo, 1 - ore 15.30 - ingresso libero) alla presenza di musicisti e registi.In questa occasione verrà consegnato anche un premio speciale ai POOH, riconoscimento che va ad aggiungersi ai molti ricevuti dai fab four italiani in oltre 40 anni di carriera e ad arricchire un anno denso di emozioni. Un altro premio speciale sarà assegnato da Rockol alla rivelazione Il Genio.Per la sezione Mainstream, a contendersi i premi finali nelle quattro categorie sono stati:

CATEGORIA UOMINI: “Il regalo più grande", Tiziano Ferro - “Solo un uomo”, Niccolò Fabi

CATEGORIA DONNE: “La più bella canzone d'amore che c'è”, Dolcenera - “Come foglie”, Malika Ayane

CATEGORIA GRUPPI: “Strade”, Subsonica - “Per dimenticare”, Zero Assoluto

CATEGORIA EMERGENTI: “Non pensavo”, dARI - “Storia di una favola”, La Fame di Camilla

L’esito di questi ballottaggi sarà reso noto nel corso della Cerimonia di Premiazione.



Per la sezione indie sono stati scelti 30 videoclip che sono stati giudicati da venticinque esperti, i responsabili delle maggiori tv musicali, i giornalisti dei più importanti quotidiani e mensili, i produttori e registi di settore, gli esponenti di radio nazionali e siti specializzati, nonché critici di cinema, arte e musica.

Questi i trenta video che hanno ottenuto le nomination del PVI 2009 per la sezione indie (sarà possibile vedere i trenta clip in ballottaggio attraverso il sito ufficiale della manifestazione: www.rockol.it/PVI):



7 GRANI, “Neve diventeremo”, di Luca Tossani/ ASSALTI FRONTALI, “Il rap di Enea”, di Marcello Saurino/ CAESAR PALACE, “God and ants”, di Saku/ PAOLA IEZZI, “Io mi perdono”, di Paolo Santambrogio/ CRISTIAN DI PROSPERO, “Io c’ero”, di Moira Della Fiore/ E.Z.R.A. PAGE, “Joy machine”, di Marco Missano/ ETTORE GIURADEI, “La zingara”, di Davide Franzoni/ FABRIZIO COPPOLA, “La stupidità”, di Angelo Camba/ GUY E GLI SPECIALISTI, “Ain’t nobody here but us chickens”, di Enzo Piglionica/ IL NUCLEO, “Cambiano le cose”, di Vittorio Badini Confalonieri/ JAMAFRICA CREW, “Immigration”, di Andrea “Kabubi” Bucchioni/ JULIE’S HAIRCUT, “Mountain tea traders”, di Marco Missano/ LA DIFFERENZA, “So beautiful”, di Vittorio Badini Confalonieri/ LACUNA COIL, “Spellbound”, di Saku/ LE BRAGHE CORTE, “The face”, di Marco Marchesi/ MARCO NOTARI, “Porpora”, di Tommaso Cerasuolo/ MILAGRO, “Dieci gocce di veleno”, di Andrea Falbo/ MOLTHENI, “Verano”, di Ilenia Corti/ MUGHEN feat. DANIELE SILVESTRI, “Il bersaglio”, regia di Ettore Santoro/ NADA, “Novembre”, di Andrea Falbo/ OTTODIX, “I-man”, di Marco Marchesi/ PAOLO CATTANEO, “Sei qui per me”, di Daniel Marini/ PENSIERINVOLGARE, “Tutto intorno a me”, di Tiziano Russo/ POSTAL_M@RKET, “Mafia Spa”, di Luca Lumaca/ SICK TAMBURO, “Il mio cane con 3 zampe”, di Stefano Poletti/ SONOHRA, “Salvami”, di Antonello Schioppa/ TAZENDA feat. GIANLUCA GRIGNANI, “Piove Luce”, di Carlo Tosi/ THE NIRO, “So different”, di Saku/ VAMPIRE POP STRATEGY, “The wild range”, di Marco Marchesi/ YO YO MUNDI, “Il giorno in cui vennero gli aerei”, di Ivano A. Antonazzo.



Il Premio Videoclip Italiano, è organizzato con Rockol in la partnership dell’Università IULM di Milano e con il sostegno dell’Assessorato agli Eventi del Comune di Milano.

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll