09/12/09

MICHELE ZARRILLO: domenica in concerto al Palacannizzaro di Catania a sostegno del C.R.E.A.T.I.F.



Domenica 13 dicembre Michele Zarrillo sarà in concerto al Palacannizzaro di Catania per aiutare l’associazione C.R.E.A.T.I.F. (Centro Ricerche Età Evolutiva Applicazioni Terapia Dell’infanzia e della Famiglia) che, con i ricavati, si pone l’obiettivo di aprire uno “sportello di ascolto, consulenza psicologica, terapia familiare, del’infanzia e dell’adolescenza”. L’ associazione C.R.E.A.T.I.F. vuole garantire un intervento terapeutico privato totalmente gratuito a tutte le famiglie della Provincia di Catania che, non avendo le risorse economiche, rimangono prive degli interventi necessari, consolidando col tempo patologie che potrebbero essere evitate (ad esempio: afflitte da disturbi del comportamento dell’infanzia diverranno disturbi antisociali di personalità, i disagi nelle relazioni familiari favoriranno il possibile strutturasi di disturbi del comportamento alimentare o forme di tossicomania, la mancata elaborazione del lutto sfocerà in forme depressive ecc…). Per ulteriori informazioni:www.aresweb.it.E’ stata l’associazione C.R.E.A.T.I.F. ad invitare Michele Zarrillo a tenere il concerto conoscendo la grande sensibilità dell’artista romano alle problematiche sociali.Durante il concerto Michele Zarrillo ripercorrerà oltre 30 anni di carriera e tutti i suoi più grandi successi: dalle canzoni più poetiche come “L’Acrobata” ai brani del repertorio più recente come “L’ultimo film insieme”, “L’alfabeto degli amanti” o l’ultimo singolo, “L’amore infinito”, che si alternano a ‘classici’ come “Su quel pianeta libero”, “L’amore vuole amore”, “Il sopravvento”, “Cinque giorni”, “L’elefante e la farfalla”, “Una rosa blu”, “La notte dei pensieri” e tante altre canzoni inserite in due medley con arrangiamenti creati appositamente per questo tour che riserverà al pubblico alternanze ritmiche e sonore molto diverse tra loro, che spazieranno dalla classica, al funk, dal pop rock al latino-america.
Michele Zarrillo, che in molti brani suonerà pianoforte e chitarra, sarà accompagnato sul palco da Anna De Francesco (percussioni e voce), Roberto Di Virgilio (chitarra), Andrea De Luca (violino), David Pieralisi (chitarra e voce), Danilo Fiorucci (basso), Phil Mer (batteria) e Alessio Graziani (tastiere, piano, flauti e voce).

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll