29/01/10

Riparte oggi la MEI WEB RADIO - da ogni venerdì su www.radioemiliaromagna.it - Ospite della settimana: Federico Fantuz

Dopo essersi salutati a fine 2009 con una puntata speciale dedicata alla star della musica indipendente Giuseppe Peveri in arte Dente, riparte sul podcast della Regione Emilia Romagna il percorso di MEI Web Radio, il programma volto all'esplorazione delle realtà musicali della regione, realizzato da Michele Orvieti e Gianluca Giusti dello staff Trovarobato. A partire da ogni venerdì sarà online la nuova puntata del programma, durante la quale verranno intervistati gli artisti della scena indie emiliana romagnola.

Dopo le numerose interviste del 2009 (My awesome mixtape, Three In One Gentleman Suit, Iosonouncane, Tubax, Daniele Faraotti Band, Aidoru, Cosmetic e tanti altri), il 2010 ricomincia dal progetto "Music for no movies" di Federico Fantuz, conosciuto dai più come chitarrista storico (e sodale artistico) di Beatrice Antolini fin dalla nascita del suo progetto. Maggiori informazioni su “Music for no movies” possono essere trovate al myspace http://www.myspace.com/musicfornomovies

Per ascoltare la puntata basta collegarsi su www.radioemiliaromagna.it ed entrare nella sezione "Musica-Mei" Mei Web Radio linkando su http://www.radioemiliaromagna.it/musica/default.aspx e si potrà ascoltare la nuova puntata! Inoltre chiunque, artista band cantante e artista emiliano romagnolo, volesse fare ascoltare i suoi brani sulla Mei Web Radio puo' inviarci demo e mp3 con biografia e schede fin da ora a info@audiocoop.it e per posta a MEI - Via Della Valle 71, 48018 con oggetto: Mei web radio.



Il Mei, Meeting degli Indipendenti, si terrà per la sua quattordicesima edizione dal 26 al 28 novembre 2010 a Faenza presso la Fiera, il Palazzo delle Esposizioni, il Teatro Masini, la Piazza del Popolo, l'Auditorium di Sant'Umiltà e in altri 30 spazi cittadini. Si tratta del primo festival in Italia della produzione musicale, video-cinematografica, letteraria e culturale indipendente e del primo salone della nuova musica italiana. L’edizione 2009 del MEI ha registrato, su oltre 15 mila metri quadrati di spazi espositivi, più di 30 mila presenze, più di 400 artisti dal vivo, 350 espositori, 350 videoclip, 200 media presenti, 150 convegni, presentazioni e incontri e 100 operatori dall'estero.

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll