22/02/10

POCKET CHESTNUT: "A ROUTE TO PERUVIAN BISTROT" è il primo Ep delle Castagne Tascabili

“A ROUTE TO PERUVIAN BISTROT” è il primo EP dei POCKET CHESTNUK, band che gravita musicalmente tra l’indie-rock e l’indie-folk. Il quartier generale delle “Castagne Tascabili” è collocato nel cuore della provincia lombarda e il disco d’esordio è stato registrato nella quiete domestica tra Vigevano, Mortara, Monza e Milano e grazie al tam tam della rete web si sta guadagnando il proprio spazio. L’EP è scaricabile gratuitamente dalla pagina Myspace della band  (www.myspace.com/pocketchestnut), cliccando sul seguente link www.mediafire.com/?y5yynhx5wzy , oppure è possibile averlo in omaggio portando con sé una castagna e consegnandola alla band al termine dei loro concerti. “A ROUTE TO PERUVIAN BISTROT” contiene le seguenti tracce: “Mind-Shuffled!”, “Railroad Walking (Going to West)”, “Relief”, “No Time For a Goodbye”.Non è una notizia, non è una rivelazione ma una storia fatta di passione per la musica suonata.

Si chiamano POCKET CHESTNUT, come le castagne tascabili, antico rimedio della nonna Lomellina nella prevenzione contro il raffreddore e sono quattro amici che non conoscono metodo migliore per divertirsi.

Dispersi tra la nebbiosa Lomellina e la verdissima Brianza, i POCKET CHESTNUT guardano con il binocolo all'indie rock di Shins e all'alt-country USA di Wilco e Sparklehorse pur senza rinunciare ad una spiccata originalità e alla propria personalità.

Dopo aver supportato il tour italiano del cantautore americano Sean McArdle, la band ha condiviso i palchi con My Awesome Mixtape, Home, Julies’ Haircut e Upsylon Acrux.

La band attualmente sta mixando una manciata di nuove canzoni per l'esordio sulla lunga distanza.
Nel futuro prossimo dei POCKET CHESTNUT è infatti previsto un disco di 10 brani in pubblicazione a marzo 2010 e un lungo tour per lo stivale con l’intento di diffondere il più possibile la propria musica. Canzoni tanto dirette quanto ricche di sfumature, tra blues, folk a stelle e strisce e rock polveroso. Spontanei ma estrosi, giocherelloni ma goffamente naïf, i POCKET CHESTNUT sono sospesi tra innocenza e maturità, delicatezza e potenza per una storia d'amore senza fine, tra loro stessi e la voglia di far musica.



Questi i prossimi live dei POCKET CHESTNUT:

5/03 Bellinzona (CH) Peter Pan

26/03 Seregno (MI) Tambourine, presentazione del nuovo disco

15/05 Solza (BG) Rassegna Neverland c/o Castello Colleoni



www.myspace.com/pocketchestnut

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll