07/04/10

La band siciliana CORDEPAZZE presenta il progetto "40 MANAGER", iniziativa che si pone l'obiettivo di realizzare un canale diretto pubblico-artista per l'organizzazione del tour 2010. Iscrizioni aperte fino all'1 giugno.

L’idea di condividere un progetto musicale e la realizzazione di un canale diretto pubblico-artista sono la scintilla da cui prende vita “40 MANAGER”, iniziativa ideata dalla band siciliana CORDEPAZZE, vincitrice del Premio De Andrè 2007 e del Premio della critica a Musicultura 2009, ed ospite del Premio Tenco 2008.
CORDEPAZZE (Alfonso Moscato, voce e chitarre, Francesco Incandela, violino, Vincenzo Lo Franco, batteria, Davide Severino, tromba, Michele Segretario, tastiere) è alla ricerca di 40 manager, due per ogni regione italiana, a cui affidare l’organizzazione e la gestione dell'imminente tour primaverile ed estivo nei club e nei festival. E’ la prima iniziativa in Italia che vedrà la realizzazione di un intero tour grazie alla collaborazione tra la band e il pubblico ed è un modo originale e unico di contrastare l’attuale difficoltà di organizzare i concerti. In un mercato discografico così sofferente, i live e i concerti sono l’unico mezzo a disposizione delle band emergenti per farsi conoscere ed apprezzare.


Per prendere parte al progetto è necessario inviare la propria candidatura, con nome, cognome, città, provincia, regione di residenza e numero di telefono, all'indirizzo e-mail: info@cordepazze.it, con la propria motivazione e le proprie esperienze attinenti, inserendo come oggetto della e-mail "40 manager". L'età minima per partecipare è di anni 18, mentre non c'è un'età massima. Il compenso offerto ha come base minima il 10% sul cachet, fino a un massimo del 20%, variabile a seconda di location e cachet.


La scadenza per la presentazione delle domande è l’1 giugno. A partire da oggi fino all’1 giugno verranno raccolte e valutate le domande pervenute e verranno scelti i candidati sulla base delle proprie esperienze e di un successivo colloquio telefonico. I selezionati verranno convocati in videoconferenza, dove sarà esposto loro, direttamente dalle CORDEPAZZE, il piano di lavoro e le modalità di azione. L'iniziativa è interamente web-based: tutto verrà comunicato e diffuso tramite mail o social network (facebook o myspace).



L’iniziativa 40 MANAGER si iscrive in pieno all’interno della filosofia MAJORFREE della band palermitana: un’idea di libertà, di libero accesso alle opere musicali attraverso un clic e della loro libera e massiccia circolazione grazie proprio alla loro gratuità. “MAJORFREE è come un Duty Free, cioè un luogo in cui i prodotti sono liberi da qualsiasi “imposta” un atto di liberismo messo in opera dagli stessi autori – afferma la band -. MAJORFREE non è una catena di distribuzione tradizionale, non è un portale di vendita on-line, MAJORFREE è la negazione di tutto questo, è l’abolizione della struttura editoriale esistente, è il metodo più innovativo, il sistema rivoluzionario di filesharing musicale promosso e controllato dagli autori stessi.” È possibile scaricare gratuitamente il disco d’esordio delle Corde Pazze, dal titolo “I Re Quieti”, iscrivendosi al sito www.cordepazze.it.



Note Biografiche:

Le CORDEPAZZE nascono a Palermo nel 2006. Sin da subito ottengono apprezzamenti dalla critica grazie alla pubblicazione nel 2008 del loro primo album dal titolo “I RE QUIETI” (5 stelle sulla rivista XL). Nel 2007 vincono IL PREMIO DE ANDRÈ, sezione “Miglior Interprete”, con il brano “La canzone dello spacciatore” e nel 2009 IL PREMIO DELLA CRITICA a MUSICULTURA 2009 (Premio Cciaa di Macerata) con il brano "Sono morto da cinque minuti" (inserito nella compilation dedicata al ventennale di Musicultura). Secondo il giudizio della stampa accreditata a Musicultura 2009 la band palermitana "è riusciti ad affrontare con coraggio e sagacia il tema della morte, ben oltre l’aspetto scaramantico, grazie a una scrittura evocativa e ironica, affidata a un impianto musicale di nobile profilo popolare”. Il brano vincitore del Premio della Critica di Musicultura è stato più volte in programmazione sulle frequenze di Radio Uno Rai e su Rai Sat Extra durante lo speciale dedicato a Musicultura 2009, condotto da Fabrizio Frizzi e con ospiti nazionali come Irene Grandi, Paola Turci, Simone Cristicchi, Vinicio Capossela, Pfm-Premiata Forneria Marconi. Nel frattempo, nel 2008, le CORDEPAZZE partecipano alle audizioni live a porte chiuse per il festival di SANREMO 2008 presso gli studi Rai di via asiago a Roma.

Nel febbraio 2009 sono ospiti anche su Rai Due, in occasione del Premio Tenco 2008 al Teatro Ariston di Sanremo. Sempre nel 2009 partecipano allo storico festival "Effetto Venezia" a Livorno e al Cous Cous Festival di S.Vito Lo Capo (Trapani) insieme ad ospiti del calibro di Negrita, Tricarico, Lautari, Giuliano Palma e i Bluebeaters, Bandabardò. Con il loro videoclip “La Sinfonica sociale” vincono la Targa d'argento alla Mostra del Cinema dello Stretto; viene selezionato al Cuveglio Film Festival, al MarteLive; ai CortiEtnaci; all'International Margherita Short Movies, al Mestre Film Festival e vince il Premio miglior videoclip al Festival Fatevi i Corti Vostri di Matera-Selezionato .



Per informazioni: http://www.cordepazze.it/ - http://www.myspace.com/cordepazze - Facebook: Corde pazze

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll