03/06/10

Paolo AGOSTA presenta "Verifica vocale # 01 - ALTROVE"

PAOLO AGOSTA
Presenta
"Verifica vocale # 01 - Altrove"
Una cover del bellissimo brano di MORGAN
“a cappella”
In cui, oltre ai testi, tutti gli strumenti sono stati riprodotti usando la voce
"Verifica vocale # 01 - Altrove"
È il primo episodio di una serie di cover
che saranno realizzate con lo stesso metodo di lavoro

GUARDA IL VIDEO


“Altrove” è uno dei brani più famosi dell’ormai conosciutissimo artista e musicista MORGAN. Paolo Agosta ha pensato di reinterpretare a modo suo, con un approccio originalissimo e creativo, questo classico della canzone italiana.
"Verifica vocale # 01 - Altrove"  infatti è una sperimentazione vocale in cui la voce viene utilizzata per emulare gli strumenti e seguendo a dettaglio le parti dell'arrangiamento.
Tutte le  registrazioni, le voci, i mix e il video sono realizzati interamente e unicamente dall'artista.
La canzone è stata scelta per amore verso la stessa e per stima nei confronti dell'autore e dell'artista.


PAOLO AGOSTA SUL PROGETTO “VERIFICHE VOCALI”
“Con Altrove ho iniziato un esperimento vocale che volevo fare da tanti anni.
Mi sono dedicato a questo per due mesi mettendo a frutto l'esperienza delle discipline musicali e di produzione che ho imparato direttamente sul campo di lavoro.
"Altrove" dà inizio ad un progetto che porterò avanti negli anni e che intitolerò "Verifiche vocali".

MODUS OPERANDI
La prima regola è stata quella di interpretare ogni singolo strumento dell'arrangiamento con la voce, cercando di eseguire fedelmente le differenti linee melodiche, l'architettura degli intrecci armonici, le ritmiche, le dinamiche ed emulando il suono degli strumenti reali, tenendo conto delle caratteristiche di ognuno.
La seconda regola è stata quella di fare tutto questo cercando di rispettare la posizione stereofonica degli strumenti originali, seguendo profondità e ambienti del mix della versione originale.
La terza regola è stata quella di interpretare il testo cercando di rispettare la metrica ed interpretazione vocale della voce originale, ma facendola mia nel suono della timbrica ed aggiungendo solo piccole variazioni qua e là.
Per la produzione del brano Innanzitutto ho studiato le parti ad orecchio senza spartiti, inizialmente in maniera generale e successivamente andando più nel dettaglio.
Ho curato ogni dettaglio, dalla ritmica nei groove, fill e ghost-note alle percussioni, che ho simulato utilizzando i denti.  Dal basso nelle linee melodiche,  nel tocco e nelle scivolate,  alle chitarre ad arpeggio col tremolo e quelle ad accordi sui ritornelli, registrando le singole note per comporli.
Ho curato molto il piano, cantando nota per nota accordi, arpeggi e scivolate.
Ho poi registrato fiati ed archi nelle loro differenti ottave tenendo conto della dinamica che producono gli strumenti a fiato.
Al di là della grande fatica ed impegno che sapevo avrei dovuto mettere, il mio punto d'arrivo era l'enorme soddisfazione personale di realizzare un lavoro originale, credibile e speciale.

VIDEO-CLIP
Il brano è accompagnato dal video-clip diretto dall'artista, in cui moltiplica se stesso in uno spazio bianco per suonare i vari strumenti che sono compresi nell'arrangiamento del brano.
Per sottolineare che non sono stati usati strumenti musicali nel suo arrangiamento ma soltanto voci, adotta la tecnica dell'air-music e cioè, suonando senza gli strumenti.

AGOSTA - breve biografia
Ha iniziato a suonare la chitarra a otto anni, il piano e la voce verso i dodici andando a lezioni private.
Dall'età di vent'anni ad oggi lavora nell'ambito musicale come polistrumentista, arrangiatore, programmatore e produttore artistico.  Ha imparato quasi tutto direttamente sul campo partecipando e seguendo la direzione di studio in diversi studi dell'area Milanese..
Lavora per conto di privati, case discografiche, agenzie pubblicitarie ed è stato autore per Sony Publishing.
Nel 2005 Sony Music e Massive Arts hanno pubblicato il primo album da solista intitolato  "Nuove strade".
Ha partecipato a Sanremo 2006 come autore e produttore artistico del brano "Davvero" di un cantante della categoria giovani di nome Virginio pubblicato  da Massive Arts e Universal Music.
Tra i vari dischi più recenti ha prodotto il secondo album di TAO "L'ultimo James Dean", Mercùri "Di tutto quello che c'è" e Andrea Maja "Sfumature - capitolo 1".
Parallelamente alle produzioni è docente universitario di Sound Design e Fotografia presso la NABA.
Si è diplomato in scenografia, adora la fotografia e per dieci anni ha avuto la fortuna di poterla insegnare a fianco del grande artista Mario Cresci.



UFFICIO PROMOZIONE LUNATIK – 035 4421177 web@lunatik.it

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll