22/07/10

Arena Sound Festival: quattro serate all'insegna della buona musica

Da giovedì 29 luglio a domenica 1 agosto
a Bagnatica (Bg),
Arena Sound Festival 2010,
quattro serate all’insegna della buona musica.

E il 31 luglio
una maratona di musica
con la seconda edizione del Fosch Fest
l’unico festival nel nostro paese di medieval folk italiano


ARENA SOUND FESTIVAL 2010

29 luglio – 1 agosto

Bagnatica (Bg)
Area feste
Piazzale Donatori Avis Aido
Ingresso libero
Inizio concerti: ore 21
Sabato 31 inizio ore 16

Per informazioni:
su FACEBOOK _ gruppo arena sound festival333 8333354

Servizio bar e cucina con forno a legna e griglia


Dal 29 luglio al 1 agosto, a Bagnatica (Bg), Arena Sound Festival 2008, 4 serate all’insegna della buona musica e del divertimento.

Si comincia gioved’ 29 con un doppio appuntamento; due tra le tribute band più affermate e rispettate del genere che propongono i classici degli Aerosmith (Big Ones) e AC/DC (Riff Raff).

Il 30 luglio spazio al rock di grande impatto dei Fratelli Calafuria, degli Octopus (progetto parallelo del bassista delle Vibrazioni) e Spread (band bergamasca).

Il giorno successivo, per il sabato, una maratona di musica. Dalle 16 fino a notte inoltrata, la seconda edizione del Fosch Fest, ovvero l’unico festival in Italia di folk medievale, con la partecipazione di Folkstone, band bergamasca ormai punto di riferimento a livello nazionale di questo genere musicale che mischia folk e metal.
Si chiude infine la domenica con il rock anni 50 di Matthew Lee e il supporto di Mismountain Boys.


Ecco il programma ufficiale del festival:

29LUGLIO – RIFF RAFF + BIG ONES

30 LUGLIO – FRATELLI CALAFURIA + OCTOPUS + SPREAD

31 LUGLIO – FOSCH FEST (con Eluveitie, Folkstone, Furor Gallico, Gotland, Draugr)

1 AGOSTO – MATTHEW LEE + MISMOUNTAIN BOYS


Le bio dei gruppi della prima serata:

RIFF RAFF
Nasce da un'idea di Luigi Schiavone, chitarrista storico di Enrico Ruggeri.

Il quintetto milanese capitanato dal vocalist Edo Arlenghi, inizia la sua carriera alla fine del '97 grazie alla grande passione dei componenti della band nei confronti dei 5 rockers australiani.

Nel tempo molteplici sono stati i cambiamenti di formazione.

Edo, la voce dei Riff Raff, ha continuato con grande passione a portare avanti la band .

I Riff Raff propongono i classici degli AC DC da "high voltage", album d'esordio del febbraio del 1975, sino ada arrivare a brani eseguiti come sul live "if you want blood-you got it", "High way to hell", passando per "Back in black", "The razor's edge", "Ball Breaker" senza dimenticare "For those about to rock"


BIG ONES
L'attuale line-up dei BIG ONES risale al Luglio 2008 con l'ingresso della nuova sezione ritmica.

Nei primi 7 mesi questa formazione ha continuato a portare la musica degli Aerosmith in giro per l'Italia e per l'Europa come tribute band suonando in luoghi prestigiosi come l'Alcatraz , il Live Club di Milano o il Superally in Olanda difronte a 40.000 persone. Grazie allo spettacolo curato nei minimi dettagli, la tecnica strumentale, gli arrangiamenti, i costumi e la presenza scenica, i BIG ONES sono stati scelti come testimonials per il gioco per Playstation, X_Box etc. "Guitar Hero Aerosmith".

E' solo all'inizio del 2009 che il gruppo entra in studio per dedicarsi alla registrazione dei primi brani originali in italiano,curando loro stessi gli arrangiamenti e la produzione.

Questi vengono subito accolti con entusiasmo dalla direzione artistica della casa discografica WARNER MUSIC che decide di pubblicare un primo minialbum della band: "Altro che Eroi".

La musica che i BIG ONES si propongono di fare è un rock che spazia da quello orchestrale con brani come "Altro che Eroi" a quello grezzo quasi punk di "Distorto & Preistorico", ponendo una particolare attenzione ai testi.


UFFICIO STAMPA LUNATIK 035 4421177 – lunatik@lunatik.it

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll