21/01/11

CRISTINA DONA': martedì esce il suo nuovo disco di inediti "TORNO A CASA A PIEDI". Da martedì showcase di presentazione nelle principali città italiane

L'album verrà presentato con una serie di incontri con set acustico nei principali store italiania Milano (25 gennaio), Roma (27 gennaio), Verona (30 gennaio) e Torino (5 febbraio)
Arriva finalmente nei negozi martedì 25 gennaio “TORNO A CASA A PIEDI” (EMI Music Italy), il nuovo disco di inediti di Cristina Donà, cantautrice italiana tra le più apprezzate dal pubblico e dalla critica, un album musicalmente ricco, sfaccettato, ma anche lieve e luminoso.La cantautrice rhodense presenterà il suo nuovo lavoro con un mini tour nei principali store italiani durante i quali, affiancata alla chitarra da Saverio Lanza, suonerà in acustico alcuni brani di “Torno a casa a piedi”.

Questi gli apputamenti: il 25 gennaio a La Feltrinelli della Stazione Centrale di Milano (inizio ore 18.30), il 27 gennaio a La Feltrinelli di Via Appia 427 a Roma (alle ore 18.00), il 30 gennaio a La FNAC di via Cappello 34 a Verona (ore 17.00) e il 5 febbraio a La Fnac di via Roma 56 a Torino (ore 17.00).

All’inizio di questo viaggio – racconta Cristina Donà - ero sicura di voler seguire una nuova rotta ed avevo chiare due cose: lavorare in modo diverso sui testi cercando un linguaggio più narrativo (“In un soffio” e “Torno a casa a piedi” su tutte) e allargare i miei orizzonti musicali collaborando con un musicista/produttore in grado di fare questo. Saverio Lanza – prosegue la cantautrice - con il quale condivido tutte le musiche di questo album, nonostante sulla carta potesse apparire lontanissimo dal mio mondo, si è invece rivelato fondamentale e sorprendente. Ha creato spazi sonori incredibili aiutandomi a realizzare il sogno musicale di questo nuovo album: aggiungere colori alla mia musica”.



“TORNO A CASA A PIEDI” è un album che celebra la vita attraverso piccole istantanee. “Osservando la scena – afferma la Donà - ho cercato di ritrarla con leggerezza ed ironia. Tornare a casa a piedi è una scelta, non un imprevisto, è per me sinonimo di liberazione ed anche simbolo di libertà. E’ un momento di riflessione, di indipendenza, di autonomia. Durante lo spostamento a piedi è possibile osservare con più tranquillità le cose. Si possono meglio cogliere i dettagli che compongono la realtà, dove ogni scontata normalità nasconde, quasi sempre, lo straordinario, nel bene e nel male”.



Oltre al primo singolo “Miracoli” (attualmente in rotazione radiofonica) e alla title track “Torno a casa a piedi”, il nuovo disco di studio è composto da altre 8 tracce “Un esercito di alberi”, “In un soffio”, “Giapponese (l’arte di arrivare a fine mese)”, “Più forte del fuoco”, “Aquilone”, “Bimbo dal sonno leggero”, “Tutti che sanno cosa dire” e “Lettera a mano”, brani che portano la firma (testo e musica) di Cristina Donà affiancata da un musicista/produttore di grande spessore come Saverio Lanza (co-autore di tutte le musiche).





CRISTINA DONA’ inizia la carriera con studi accademici e una passione ardente per la musica e l’arte: oggi basta chiedere di lei, della sua voce e delle sue canzoni, per sentirsi rispondere che Cristina Donà ha dato vita ad un lungo e felice percorso artistico di cantautrice, che la distingue nel panorama musicale contemporaneo. Grazie alle sue prime performance, sospinte da una voce unica, viene notata da Manuel Agnelli degli Afterhours che produrrà i suoi primi due album: "Tregua" del 1997 e “Nido” del 1999. Quest’ultimo vede la partecipazione in “Goccia” del grande Robert Wyatt. La carriera di Cristina Donà prosegue ininterrotta da oltre 10 anni, segnati da ambiti riconoscimenti in Italia e all’estero. Dopo l’ EP “Goccia” del 2000 e un debutto in libreria con il volume "Appena sotto le nuvole", la Donà torna nel 2003 con "Dove Sei Tu", prodotto da Davey Ray Moor dei Cousteau a cui segue nel 2004 l’eponimo “Cristina Donà”, primo album in inglese dell’artista che viene pubblicato in 33 paesi nel mondo (Australia, Nuova Zelanda, tutta l’Europa, Sud Africa, Giappone, India etc). Gli anni si succedono tra riconoscimenti importanti di critica e pubblico e la partecipazione ad eventi di rilievo. Nel 2007 la Donà pubblica “La Quinta Stagione", l’album che segna l’ingresso di Cristina nella scuderia EMI; altro nuovo album, altro lungo elenco di riconoscimenti. Nel 2008 Cristina Donà torna con “Piccola faccia”, una raccolta di dieci brani scelti dal suo repertorio in una nuova veste acustica con l’aggiunta di due cover affascinanti (“I’m in you” di Peter Frampton e “Sign your name” di Terence Trent D’Arby).



www.cristinadona.it -www.youtube.com/cristinadonaofficial

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll