14/09/11

Dal 21 settembre il nuovo album degli Adam Frei: "Empty Music Industry".


ADAM FREI

Empty Music Industry

http://www.adamfrei.net/Adam_Frei.html

Etichetta; Seahorse recordings

Distribuzione; Audioglobe

Data di uscita: 21 settembre

 

“Empty Music Industry” è il debutto di Adam Frei, il nuovo progetto indipendente della band già nota a parte del pubblico italiano e soprattutto britannico con il nome The Afterglow. La band ha deciso di esplorare con questo lavoro nuove esperienze non solo discografiche, ma anche di suono e di mood compositivo. L’album, composto da 10 pezzi, è stato interamente prodotto, registrato e mixato con Dario Ravelli ai Suonovivo Studios di Bergamo, mentre il mastering, curato da Antonio Baglio, è stato effettuato al Nautilus di Milano.

 

Molte chitarre, poche concessioni ad arrangiamenti orchestrali o di tastiera, “Empty Music Industry” ha il suono analogico e potente di una guitar band inglese, un quartetto di musicisti davvero cresciuti ed esperti, che sanno quello che vogliono e cercano il modo più diretto per proporlo al loro pubblico. Un album che nella tradizione, questo sì, della band, punta molto su liriche (in inglese, poichè il pubblico di riferimento resta internazionale) di forte impronta politica e sociale, riecheggianti tematiche care, ad esempio, anche ai celebri colleghi d’oltremanica Manic Street Preachers.

 

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll