20/10/11

City Zen Keys : primo disco autoprodotto

Assisi forma ottimi gruppi rock, lo sapevate? Io no. La ritenevo una tranquilla e antica cittadina dedita al culto di San Francesco… Evidentemente mi sbagliavo.
Dalla città perugina provengono i quattro City Zen Keys, ed il loro rock italiano con venature prog. Sanno suonare i CZK, e lo dimostrano nel loro primo disco autoprodotto ed omonimo. Otto brani dal quale spicca il primo singolo e video estratto, “Polvere”. L’abilità tecnica dei quattro musicisti è chiara, e non fanno nulla per nasconderlo. La sezione ritmica è incalzante, ricca di contrasti, chiaroscuri. Su tutto una voce molto precisa, quella del cantante e bassista Mirko Buono, che con le dovute distanze mi sembra quasi LaBrieiana.
Non perdetevi “Ancora ti chiedi come”, “Guardami”, “Nuove emozioni”, “Il nulla tra le mani”. La pulizia dei suoni è ottima, non c’è uno strumento, un tempo, un rumore al posto sbagliato. Magari un po’ più di coraggio non avrebbe guastato, il gruppo nelle corde ha l’abilità e la forza di potersi permettere anche maggiori sperimentalismi e svisate armoniche, ma è evidente che al primo lavoro si prova sempre a fare tutto alla perfezione, rimandando ad una seconda uscita un maggiore coraggio discografico. Chiamare un gruppo “le Chiavi della Città Zen” ad Assisi potrebbe sembrare un’eresia, così come suonare la musica del diavolo… I City Zen Keys provvedono a rovesciare gli antichi luoghi comuni!.

Mirco Polidoro


BAND: City Zen Keys  
ALBUM : City Zen Keys
Data Uscita: 16/09/2011
LABEL : Videoradio (http://www.videoradio.org)




Line-up:

Mirko Buono: Voce e Basso
Diego Boni: Batteria e Percussioni
Mirco Duvalloni: Chitarra e Cori
Marco Sensi: Chitarra e Cori
Tracklist:
1 – Ancora ti chiedi come
2 – Antiche lacrime
3 – Guardami
4 – Nuove emozioni
5 – Tutto è possibile
6 – Girano le nuvole
7 – Polvere
8 – Il nulla tra le mani

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll