11/01/12

Ascolta un'anteprima di "1st Tale", nuovo disco de El Cuento de la Chica y la Tequila

Ispirati dai libri di Sepulveda 
Con un suono che intreccia con forza chitarre acustiche,
classiche e un sound che rimanda al flamenco latin 
Dopo ottimi riscontri dal vivo 
Arrivano a incidere il loro disco d’esordio 
Masterizzato agli storici Sterling Sound di New York 
Il risultato? 
Qualcuno ha scritto di loro; “pensate a Dave Matthews e Quentin Tarantino che si trovano a bere una birra insieme…” 
Il suono della band è questo… e molto altro ancora


EL CUENTO DE LA CHICA Y LA TEQUILA

presenta

1st Tale

Autoproduzione 
distribuzione; Zimbalam 
Data di uscita; 13 gennaio

ascolta qui anteprima il disco 


Questo progetto nasce dall’incontro di cinque musicisti: Davide Artusato (voce), Stefano Silenzi (chitarra classica ed acustica), Ivan Prevedello (pianoforte-tastiere), Andrea Ghion (basso elettrico – contrabbasso) e Roberto Parolin (batteria) che vivono, producono musica e suonano dal vivo da anni e che annoverano collaborazioni con artisti del calibro di

Santa Esmeralda, T. M. Stevens, Marvin Etzioni, Massimo Bubola, Clive Bunker dei Jethro Tull e altri ancora.

Il nome della band prende forma e si ispira alle atmosfere mexican dei film di Tarantino e Rodriguez, calde, sanguigne, estreme. Sottende inoltre il richiamo al femminile: la “chica” rappresenta l’enorme senso di meraviglia che prova un uomo davanti alla capacità creativa e alla forza di volontà della donna. La donna echeggia di sensibilità, ispirazione, interiorizzazione, fascino, di tutto ciò che anche la musica produce.

Il disco è stato registrato presso il MAGISTER RECORDING AREA di Andrea  Valfrè, mentre il master viene realizzato allo Sterling Sound a New York dalle abili mani di Greg Calbi, sound engineer di artisti come The Ramones, Patty Smith, Paul Simon, Brandford Marsalis

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll