06/02/12

TIZIANO FERRO: è online il nuovo video del singolo "L'ULTIMA NOTTE AL MONDO"

È online sulla pagina ufficiale YouTube www.youtube.com/tizianoferrochannel il video de “L’ultima notte al mondo”, secondo singolo di Tiziano Ferro estratto da "L'amore è una cosa
semplice", album pubblicato a fine novembre da Capitol-EMI per 7 settimane al n 1° della classifica e tuttora stabile ai vertici (già il disco multiplatino).

L’album, 5° lavoro dell’artista, è in procinto di sbarcare in America dove verrà pubblicato a marzo in lingua spagnola con il titolo “El amor es una cosa simple”.

Miniatura

Il video de “L’ultima notte al mondo”, che nei prossimi giorni sarà disponibile online anche su VEVO all’indirizzo www.youtube.com/TizianoFerroVEVO, è stato diretto da Gaetano Morbioli, ancora una volta dietro la macchina da presa per un video di Ferro, e vede Tiziano protagonista di un viaggio a ritroso nel tempo alla ricerca dei ricordi del passato in uno stato di totale solitudine e abbandono nel silenzio di un paesaggio innevato unico come l’Alto Tirolo Austriaco, più precisamente la località di Seefeld.



Un percorso di ricerca interiore che si compie in momenti diversi, dagli ampi spazi esterni vissuti in piena luce, con il riverbero abbagliante della neve, a quelli intimi e raccolti all’interno di una baita dove ripercorrere, attraverso suggestioni e oggetti, i vari momenti della sua vita.



“L’ultima notte al mondo” è stata la prima canzone che Tiziano Ferro ha scritto per l’album, nel gennaio del 2010, giorni in cui l’Inghilterra era nella morsa di un’eccezionale nevicata che aveva paralizzato tutto il Paese. Un’intuizione: Tiziano decide di lasciare definitivamente Manchester, dove risiedeva da cinque anni e trasferirsi in Italia. Quello che percorrerà non sarà solo un viaggio in senso geografico, ma soprattutto un viaggio emotivo.



Il video rievoca perfettamente lo stato d’animo che ha accompagnato Tiziano in quei momenti: da un lato l’immagine di un clima sospeso, immobile e quieto introdotto dalla neve, dall’altro la turbolenza di un’interiorità che si interroga, cerca risposte, si rassicura.

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll