10/01/13

giovedì 17 gennaio ELECTRIC DUGONG in concerto al DRUSO CIRCUS di Bergamo. Special guest GIOVANNI FALZONE

Giovedì 17 gennaio, alle ore 22.00, gli Electric Dugong suoneranno dal vivo al Druso Circus (Via Galimberti, 6B – ingresso 5 euro + 5 euro per la tessera dell’Associazone Druso Circus) a Bergamo. Il gruppo proporrà brani inediti e brani tratti dal vasto repertorio degli standard jazz. Ospite d’eccezione il trombettista siciliano Giovanni Falzone.

«Suonare con gli Electric Dugong è per me un piacere ed un'esperienza entusiasmante. – commenta Giovanni Falzone - Sono tutti ragazzi che stimo e, seppure tutti molto giovani, hanno talento sia come esecutori che come compositori. Salirò sul palco del Druso con lo stesso animo di chi si incontra con amici di vecchia data! Sereno e pieno di carica emotiva!»

L’emergente gruppo dell’underground milanese è formato da Nicolò Ricci (sax tenore), Michele Caiati (chitarra elettrica), Gianluca Di Ienno (tastiere) e Riccardo Chiaberta (batteria).

ELECTRIC DUGONG è un progetto recente nato nel 2012 da un'idea di Michele Caiati e Nicolò Ricci. La formazione è composta da Nicolò Ricci al sax tenore, Michele Caiati alla chitarra, Gianluca Di Ienno alle tastiere e Riccardo Chiaberta alla batteria. Grazie al recente inserimento di Gianluca Di Ienno (rhodes e synth), il gruppo acquista una sonorità elettrica  moderna e originale.
Ognuno dei componenti vanta singolarmente collaborazioni con artisti del calibro di Perico Sambeat, Paolo Fresu, Fabrizio Sferra, Giovanni Falzone, Tino Tracanna, Achille Succi e Bebo Ferra. Il quartetto propone un repertorio di brani originali caratterizzati da diverse influenze; in particolare prende ispirazione dai musicisti della scena newyorchese attuale e presenta caratteristiche proprie di mondi musicali molto lontani tra loro, dall'alternative rock inglese alla musica classica di fine '800.

www.drusocircus.it

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll