04/01/13

In uscita il nuovo album di Massimo Bubola



A quattro anni di distanza dal suo ultimo disco (Ballate di Terra & d'Acqua)

L’autore di canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana,

ritorna in scena con un album di “instant songs” toccanti.

11 brani che ritraggono con partecipazione e lucidità emotiva  

l’Italia dei nostri tempi…

 Tra queste un brano su uno straziante fatto di cronaca del 2012


MASSIMO BUBOLA 
presenta
In alto i Cuori


DA OGGI ON LINE SU IL CORRIERE.IT
IL VIDEO DI “HANNO SPARATO A UN ANGELO” 


Dal poeta e musicista veronese, tra i più importanti scrittori di canzoni del nostro paese, il suo ventesimo album prosegue un percorso unico nel nostro paese, quello legato alla letteratura e alla musica rock & folk e alla cronaca poetica dei tempi, percorso iniziato nel 1976 con l’LP Nastro Giallo e che ha regalato alla musica italiana grandi successi da Volta la Carta* a Il Cielo di’Irlanda, da Marabel a Fiume Sand Creek*, da Niente passa invano a Camicie Rosse, da Doppio Lungo Addio a Don Raffaè*. 

In alto i cuori che si può definire come una serie di instant songs, è un album che si caratterizza per una forte tensione morale e civile nelle liriche e nelle sonorità delle canzoni. In alto i cuori prende infatti spunto da episodi realmente accaduti nel nostro paese in tempi recenti. 

Tra i brani da segnalare una ballata emozionante come Hanno sparato a un angelo che si ispira ad un episodio realmente accaduto a Roma il 4 gennaio 2012 quando due rapinatori spararono e uccisero sotto il portone di casa Zhou Zeng, 32 anni, e la figlioletta di nove mesi Joy.


Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll