05/01/13

Vittoria e Le Malelingue : La vendetta di Yoko



Si chiamano Vittoria e le Malelingue, gruppo campano formatosi nel 2010. I musicisti che ne fanno parte sono Vittoria Piscitelli, alla voce e percussioni; Paolo Astarita, al piano,synth e xilofono; Daniele Sarpa, alla chitarra acustica; Vincenzo Strino, alla batteria e percussioni.
Insieme hanno deciso di intraprendere la difficile carriera dell’arte musicale e, fortunatamente, la critica sembra essersi accorta di loro in maniera positiva. Nel 2012 esce il loro Ep d’esordio “La Vendetta di Yoko”.
All’interno troviamo quattro tracce, tutte molto diverse fra loro, a tal punto che risulta difficile “etichettarli”. Si comincia l’ascolto con “Povera piccola ragazza ricca” che fa capire sin da subito la bravura della cantante Vittoria Piscitelli. Il brano è eseguito benissimo a livello strumentale, senza la volontà strafare. A mio parere il brano migliore tra i quattro.
Nel brano successivo, “Nina aveva un piano”, non ci sono particolari sfumature da carpire, è infatti la melodia che la fa da padrona e rende la canzone molto simpatica, degna di un pop nostrano. A proposito di pop nostrano, in “ Per sfortuna” padroneggia l’allegria. Ascoltare questa canzone ci fa sorridere, ci fa dimenticare di chi ci sta intorno e di cosa stiamo facendo. Chiude il loro primo Ep la canzone “La vendetta di Yoko” da cui il titolo dell’album. In questa traccia si ritorna ad una musica più sperimentale, ma resta comunque un’impostazione fruibile.
Complimenti a Vittoria e le Malelingue, promettenti e capaci di musicare. Non sono un gruppo classico, forse è questo che li rende particolari e, diciamolo, anche simpatici di primo acchito. Aspetto con ansia un long play, sperando non cambino modo di suonare.

Arturo Borrelli


Artista: Vittoria e Le Malelingue
Titolo Album: La vendetta di Yoko
Label: Mr.Few records/ Oltre la Siepe 2012
 


Track-List

1. povera piccola ragazza ricca
2. nina aveva un piano
3. per sfortuna
4. la vendetta di yoko

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll