25/06/13

Figura4 presenta il videoclip di Monkey Paradise, primo singolo tratto dal loro nuovo disco Il Paese Delle Scimmie





FIGURA4
Presenta
Il videoclip di Monkey Paradise
Primo singolo tratto dal loro nuovo disco IL PAESE DELLE SCIMMIE

Il video


Attivi dal 2011, con una naturale propensione al vecchio crossover, ma anche ad altre sonorità dell’universo rock, Figura4, il cui nome deriva da un vecchio manga e dalla mossa di
sottomissione del noto wrestler Ric Flair, nel luglio del 2012 pubblicheranno il loro nuovo album; IL PAESE DELLE SCIMMIE.
Il disco è anticipato dal video del brano Monkey Paradise.

IL VIDEO
Monkey Paradise rappresenta l’Italia attraverso questa metafora intrinseca nel suo titolo.
Il testo esprime l’attitudine degli italiani ad usare spropositatamente parole su parole spesso però
rimanendo intrappolati dalla routine che non gli consente di arrivare a quel cambiamento radicale di cui tanto avremmo bisogno!
Monkey Paradise è l’esasperazione del concetto primordiale “predica bene e razzola male” di cui ci
siamo fatti esponenti principali in tutta l’Europa e forse in tutto il mondo.
Nel video di Monkey Paradise Stefano (Voce Figura4) è il primo ad essere plagiato, quasi “contagiato” da questo modus operandi all’italiana dopo la visione di alcuni programmi televisivi.
(il contagio è rappresentato da una maschera da scimmia).
Nel corso delle scene gli altri componenti del gruppo saranno prima divertiti, poi arrabbiati ed
infine anch’essi contagiati insieme a tutte le altre persone presenti nel video che nel corso delle
scene e durante il concerto della band a cui assistono saranno man mano tutti mascherati.
Lo psicologo “Gib”, che rappresenta un pò tutte quelle persone che fanno della propria cultura un
vanto e che si credono al di sopra delle parti quindi fuori pericolo, al quale Stefano si rivolge per un aiuto, appare quasi immune a questo contagio e parteciperà al concerto solo per comprendere
meglio; A fine concerto però anche lui indosserà la maschera lasciando a chi guarderà il video tutte le considerazioni del caso.

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll