18/06/13

Plagio presenta il video di "Saremo trasparenti", il primo di una serie di singoli stagionali




Plagio tende a plagiare, anzi ad assomigliare. A giocare.
Plagio è un marchio sotto cui opera una combo di artisti provenienti da tutto il mondo.
Ogni periodo dell'anno avrà il suo sound.


PLAGIO
Presenta il video
"Saremo trasparenti"
In distribuzione su I tunes e tutti i negozi digitali dall' 8 maggio 2013
Label: Maninalto!


YOU TUBE:


Esistono i gruppi, oppure esistono i cantanti. Plagio è un marchio come può esserlo "il deboscio" o il collettivo "Wu Ming", ma in ambito musicale. Riconoscibile ma senza un volto. Come "Luther Blissett", è uno pseudonimo collettivo che racchiude varie personalità.
Non esiste infatti una foto ufficiale che li ritragga in carne e ossa, esiste solo un avatar. Un progetto senza volto, trasparente…
"Saremo trasparenti" è la canzone manifesto del progetto di Plagio, è un brano che suona sui 4 accordi che compongono le canzoni più famose di sempre (do, sol, la-, fa; come "so lonely", "with or without you", "no woman no cry", "barbie girl", "yesterday", e 1000 altre), ne esce una canzone che alla lontana ne ricorda tante altre. Sarà un plagio?

Ecco il trucco... la melodia è originale, inedita.

Plagio è un collettivo di artisti. Un'idea di gruppo che va oltre quello che abbiamo in testa tradizionalmente.
"La musica oggi non si accontenta della canzone ma ha bisogno anche di un'immagine, del video, del suono giusto, di una squadra di consulenti", dice Davide Romagnoni, voce del collettivo. "Plagio allarga l'idea del gruppo fatto di chitarra, basso etc., e pensa al gruppo come ad un team composto anche da professionalità diverse, dove la canzone conta quanto l'avatar o il video."

Plagio quindi è una combo internazionale capitanata da Davide Romagnoni (autore, voce e responsabile del prodotto canzone), D. Minach (austriaco, che lavora alle alchimie sonore in studio), D. Lenaerts (belga che ha disegnato l'avatar composto da tante porzioni di icone pop) e G. Palacios (argentina che è l'ascoltatore critico e sociologo).

 Anche il cammino "discografico" non è propriamente tradizionale.
"Uscirà una canzone ogni stagione. Noi facciamo slow music, seguiamo il naturale scorrere delle cose, ogni canzone sarà abbinata ad una stagione. In estate "Saremo trasparenti", in autunno, inverno e primavera altre 3 canzoni.
Chi ha detto che bisogna uscire con un album? Per la natura del progetto non avrebbe senso farle uscire tutte insieme."


"Saremo trasparenti" è stato registrato e mixato da D. Minach e masterizzato a Los Angeles da Hans DeKline (Snoop Dogg, Morcheeba, Joey Santiago [The Pixies], 9/11 memorial cd [feat. John Lennon, Bob Dylan, Johnny Cash].

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll