23/09/13

Mare Tranquillitatis, il ritorno del Santo Niente tra art e rock

S’intitola Mare Tranquillitatis il nuovo album del Santo Niente, che esce oggi per Twelve Records/Audioglobe in tutti i negozi di dischi e digital store.
Dopo otto anni dal precedente “Il fiore dell’agave” torna la formazione guidata da Umberto Palazzo e torna con tutto lo stile e la carica che ha caratterizzato la storia della band.
Quarantuno minuti per sei brani anticipati dal provocatorio videoclip “Le ragazze italiane”, l’album mostra un’indole molto più art-rock, rispetto al garage/hard rock “intelligente” e alle derive
cantautorali dei lavori precedenti. Nel cd prevale l’elemento narrativo a livello testuale e musicalmente quello sperimentale, mentre è del tutto assente la canzone in senso classico,
Nei testi è assente l’elemento autobiografico, che lascia completamente libero il campo all’osservazione sociale. Brani ipnotici e iterativi, influenzati dal rock tedesco degli anni settanta ammiccano –a volte- all’elettronica, se da una parte c’è il rock’n’roll ci sono anche chitarre acustiche accostate a beat quasi house. Non un concept, ma, comunque un disco da ascoltare nella sua interezza.




https://www.facebook.com/pages/Santo-Niente/18631899948

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll