12/09/13

Muore a 79 anni Jimmy Fontana...

Enrico Sbriccoli, in arte Jimmy Fontana, inizia la sua carriera artistica da una grande passione giovanile: il jazz.
Poco più che ventenne, Jimmy lascia la provincia marchigiana per entrare a far parte di una delle più importanti jazz-band della capitale; diviene subito uno dei più apprezzati cantanti di jazz.
L'incontro con Ennio Morricone si rivela per Jimmy molto fortunato, infatti, proprio Morricone lo presenta alla casa discografica RCA, con la quale Jimmy stipula il suo primo contratto artistico.
Con "Non te ne andare" arriva il primo successo e una buona popolarità, ma nel 1965 con la canzone "Il mondo", da lui scritta e magistralmente interpretata, arriva il successo a livello internazionale.

Dopo questo grande successo prosegue la sua produzione artistica, con altrettanti successi quali: "La mia serenata" (Disco per l'estate 1967), "Guantanamera", "Pensiamoci ogni sera", "La nostra favola" (Cantagiro 1969), "L'ultima occasione" (interpretata da Mina e da Tom Jones).
Nel 1968 Jimmy é vincitore del Festival mondiale della canzone che si tiene a Rio de Janeiro.
Nel 1971 partecipa al festival di Sanremo con l'indimenticabile "Che sarà", canzone simbolo delle musica leggera italiana, da lui scritta in collaborazione con Franco Mlgliacci ed interpretata da un giovane: Josè Feliciano.

Nel 1982 presenta a Sanremo "Beguine", una canzone che ottiene un ottimo successo. In quel Festival ha l'occasione di rincontrare Riccardo Del Turco, altro importante cantante dei tempi andati ed è proprio con lui, Nico Fidenco e Gianni Meccia che dà vita ai "Superquattro", una formazione che nasce dalla sua inventiva e che dà inizio al fenomeno del “revival” degli anni sessanta che ha vivacizzato il mondo della musica leggera e che dura tuttora.
Nel 1995/96 scritturato dalla RAI per il programma "Domenica ln". L'imitazione a Tale e Quale Show di Flavio Montrucchio

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll