07/01/14

Il 4 febbraio al Multicenter Mondadori di Milano la pianista GIULIA MAZZONI presenta al pubblico il suo disco d'esordio "GIOCANDO CON I BOTTONI"

La 24enne pianista toscana Giulia Mazzoni presenterà il 4 febbraio a Milano presso il Multicenter Mondadori (via Marghera, 28 – inizio ore 18.30 – ingresso libero) il suo disco d’esordio “Giocando con i bottoni(Bollettino / Artist First). L’artista proporrà al pubblico alcuni brani estratti dall’album, raccontandone la storia e i significati.
 
L’album “Giocando con i bottoni”, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, comprende brani originali interamente composti ed eseguiti da Giulia Mazzoni, che fotografano sensazioni, immagini e ricordi della sua infanzia e del suo presente. Muovendosi tra modernità (con influenze pop, rock e della musica leggera) etradizione (con influenze romantiche, impressioniste ma anche minimaliste), il disco fa della semplicità il suo elemento cardine.
 
«Non amo definire la mia musica, penso che debbano essere gli altri a definirla – afferma Giulia Mazzoni (attualmente studentessa al conservatorio “G. Verdi” di Milano) – No, non è musica classica. È una musica contemporanea, nel senso che è dei nostri tempi. Non vorrei metterle un’etichetta perché amo la libertà che è presente nella musica. Vorrei semplicemente raccontare me stessa con diversi linguaggi che mi rappresentano e fanno parte di me. Se domani mi andasse di scrivere un ragtime perché non farlo? Insomma … ascolto Mozart, Chopin e altri compositori che fanno parte della mia formazione accademica, ma essendo una ragazza giovane ascolto anche gruppi come Daft Punk,  Bastille, Florence and the Machine, Skrillex, Swedish House Mafia e molti altri».
 
 
 
www.twitter.com/GiuliaMazzoni - www.youtube.com/user/giuliamazzoni

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll