04/07/14

BEAT FULL FESTIVAL 2014, la line up si completa !


BEAT FULL FESTIVAL 2014

31 luglio-3agosto // Oasi Lago di Piana degli Albanesi // Palermo


La line-up del Festival si completa con 

PLAID, LN RIPLEY e FRANK SENT US (2 agosto) e

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA, KILL YOUR BOYFRIEND e

GODBLESSCOMPUTERS  (3 agosto)

Biglietti in vendita sui circuiti Boxoffice Sicilia e Ticksweb

 

Dopo aver annunciato gli artisti che si esibiranno i primi due giorni del BEAT FULL FESTIVAL 2014 (l'australiano DUB FX e il francese PANDA DUB il 31 luglio e  CYBERPUNKERS, STOKKA & MADBUDDY, MISTAMAN & FRANK SICILIANO e  il dj/producer  ROC BEATS aka DJ SHOCCA l'1 agosto). I nomi degli artisti che completano la line-up del Festival per sabato 2 e domenica 3 Agosto sono:

 

Il 2 agosto (Oasi stage) si esibiranno gli inglesi PLAID, altro ospite internazionale, in attività dal 1991, prodotti dalla WARP Records, hanno collaborato con Björk, Goldfrapp, Red Snapper e moti altri. Gli LN RIPLEY, un collettivo di musicisti che fonde drum and bass e dubstep con uno stile unico. I FRANK SENT US, artisti che rappresentano l'arte di fondere materiale video delle più svariate origini e renderle musica. Ad aprire le danze sull'oasi stage: dalla Svizzera SEXOMODULAR, da Napoli i SIXTHMINOR e da Catania WERTO. Nel pomeriggio ci sarà spazio per le sonorità oniriche dei CUM MOENIA, CONCREAT e CINÉMA NOIR. In chiusura e per tutta la notte il live set di AVENIR & VAN SORGEN col visual di DENSO.

 

Il 3 agosto (Oasi stage) gli ospiti che saliranno sul palco del BEAT FULL FESTIVAL sono:  LE LUCI DELLA CENTRALE ELTTRICA, progetto artistico/musicale di Vasco Brondi, ormai conosciuto al grande pubblico, grazie anche all'ultimo disco, "Costellazioni", tra i più ascoltati e venduti in assoluto. I KILL YOUR BOYFRIEND, nascono nel 2011 come side project di elementi dei Wora Wora Washington, Transisters e Kitsune: la loro ricerca sonora spazia dallo shoegaze alla psichedelia, dalla wave all'elettronica filtrata da una sensibilità diretta e viscerale, raffinata e violenta, avulsa dalle banalità  dell'attuale panorama nostrano. I GODBLESSCOMPUTERS, incontro perfetto tra hip hop, dub e soul in un alternarsi di texture organiche e ritmiche impazienti, silenzi e pathos. I MOSEEK,  vincitori del primo Beat-full contest, dedicato alle band emergenti: nel loro percorso artistico, hanno diviso il palco con I Ministri, Tre Allegri Ragazzi Morti, Linea 77, Giuliano Palma & The Bluebeaters, Bud Spencer Blues Explosion, Perturbazione e molti altri. I SWINGROWERS, giovane e dinamico trio dallo stile irriverente, che mette insieme generazioni diverse e mischia la freschezza dei suoni dance, con le calde influenze dei vinili swing degli anni '20 e '30. Nel pomeriggio a partire dalle 16:30 spazio per altro ottimo materiale artistico made in Palermo: AVANSCOPERTA RUSSA, URANIA, SMUGGLER BROTHERS e SWA. Infine i LATRINA TREMENS, direttamente da Bologna un trio di dj "sudicio, arrogante, oltraggioso ed epico dello stivale", per prendersi carico di chiudere in bellezza il Beat-Full 2014 con un Trash Party da chi il trash lo porta in giro per l'Italia.

 

La direzione artistica: "Abbiamo voluto coinvolgere solidissime realtà del panorama internazionale ma anche artisti scovati quà e là in giro per l'Europa di cui siamo certi vi innamorerete, al centro di tutto quindi una line up che unisce generi diversi ma uniti da tratti comuni: ritmo incessante, voglia di sperimentare e di reinventare le sonorità, voglia di aggregare e divertire. Tanta musica quindi, ma non solo, perché il BEAT FULL FESTIVAL è una vera e propria vacanza in un'area incantata che vi scrollerà di dosso le tossine della città e vi farà dimenticare le spiagge sovraffollate".

 

Gli organizzatori hanno deciso di confermare la location unica, l'Oasi Lago di Piana degli Albanesi – Palermo,  di inserire un giorno in più e potenziare le attività: per i campeggiatori è stata selezionata un'area potenziata nei servizi rispetto alla prima edizione, al riparo dal sole e sotto una pineta con panorama mozzafiato. La ristorazione fornirà ai partecipanti al Festival la massima qualità dei menù (anche vegani e vegetariani). Ci saranno zone attrezzate con panche e tavoli. Sarà disponibile un servizio navetta per raggiungere comodamente l'area dei concerti dai posteggi. Un altro servizio navetta è a disposizione di chi voglia lasciare la propria auto a Palermo. All'interno dell'area, gli abbonati potranno utilizzare un numero di biciclette Lombardo Bikes per godere dei sentieri meno battuti attorno al lago. Per tutte le

 

 

 

famiglie che vorranno campeggiare con i figli nelle aree del Beat-Full Festival sarà presente una apposita area per l'intrattenimento dedicato e pensato per i più piccoli, gestita da personale qualificato. Durante i quattro giorni di festival a farci compagnia ci sarà anche un mercatino con artigiani. Per gli espositori sarà previsto un posteggio limitrofo alla zona del market per poter caricare e scaricare la propria merce. (in allegato il programma dettagliato).

 

Costo dei biglietti

PREZZO SINGOLA SERATA: Euro 12,50 + 1,50 di diritti prevendita.

PREZZO ABBONAMENTO CON CAMPEGGIO: 31 Luglio - 3 Agosto Euro 45,00

INFO E PRENOTAZIONI: beatfullfestival@gmail.com - +393206254074 (Cristian)

Acquisto on-line: www.circuitoboxofficesicilia.it e www.ticksweb.com

 

È possibile anche acquistare i singoli biglietti a Palermo nei seguenti punti: ZEIT STUDIO, MALOX, ZSA ZSA MONAMOUR, BOX TAT2, ENOTECA ROBERTONE, ATTITUDE SHOP, SKIP LA COMUNE, MOLTIVOLTI, BASQUIAT,  PYC. Oppure chiamando ai seguenti numeri :

 

+39 0918888212 (zeit studio) (ABBONAMENTI)

+393206254074 (Christian) (ABBONAMENTI)

+393663594202 (fabrizio) (ABBONAMENTI)

+393281541452 (Enrico) (SINGOLE SERATE)

+393334344423 (Dario) (SINGOLE SERATE)

+393382783758 (Luca) (SINGOLE SERATE)

 

Come raggiungerci

 

A piedi

Aeroporto falcone Borsellino/Stazione centrale FS.

Servizio Metro o pullman che collegano l'aeroporto alla stazione centrale, vai al terminal in via Balsamo a pochi metri dalla stazione e prendi uno dei bus Prestia & Comandè diretti a Piana Degli Albanesi, le corse hanno i seguenti orari:

07:15 - 13:00 - 14:30 - 17:00 - 19:00

[all'arrivo chiama e un membro dello staff verrà a prenderti alla fermata]

la durata del tragitto è di c.ca 50 minuti.

 

In auto

Da Catania o da Messina imboccare Via Regione Siciliana [Circonvallazione]. Prendere lo svincolo altezza Carcere Pagliarelli per entrare nello scorrimento veloce Palermo-Sciacca SS624, prendi l' uscita Piana Degli Albanesi e prosegui per circa 8 km, segui le indicazioni per il centro città scendi su Via G. Matteotti, gira a destra per Via Viadotto Tozia prosegui per altri 4 km e trovi le indicazione per il BEAT-FULL Festival.

 

AVVISO PER TUTTI I PARTECIPANTI: al Beat Full Festival sarà obbligatorio aderire al piano di raccolta differenziata e al regolamento di adesione, tutto questo ai fini di preservare e proteggere la zona dell'Oasi Lago.

 

 

Il Beat Full Festival è promosso e organizzato da DB PRODUZIONI con la partecipazione di EMMELAB e ZSA ZSA MONAMOUR, singoli e collettivi che operano sul territorio della città di Palermo. Beat Full nasce con l'obiettivo d' incentivare l'arte e la cultura nel territorio siciliano, tra le sue finalità vi è quella di finanziare diversi progetti delle realtà partner, tali progetti hanno una forte matrice sociale e sono volti a promuovere l'arte come strumento aggregativo e di emancipazione.

 

Per informazioni: 

Db produzioni: www.dbproduzioni.comwww.facebook.com/dbproduzioni  produzionidb@gmail.com

tel e fax: +39 0918888212 mobile: +39 3803828337

Beat-fullwww.beatfullfestival.tumblr.com/ -  www.facebook.com/beatfullfest - beatfullfestival@gmail.com

EVENTO FB: https://www.facebook.com/events/721317171242957/?fref=ts

+393206254074 - (Cristian)

+393803828337 - (Francesco)

+393281385581 - (Filippo)


Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll