04/07/14

Il 10 luglio arriva al cinema "MUSCLE SHOALS - DOVE NASCONO LE LEGGENDE"



                                                 IL 10 LUGLIO AL CINEMA

(scopri le date successive su www.woovie.it)

un viaggio nella storia della musica

 

"MUSCLE SHOALS – DOVE NASCONO LE LEGGENDE"

Il docu-film tributo alla mecca del rock e del soul

 

con Bono, Mick Jagger, Keith Richards, Aretha Franklin, Alicia Keys e tanti altri

 

"Un documentario incantevole" Washington Post
"Non alzatevi fino alla fine dei titoli di coda" Chicago Sun-Times

 

Il 10 luglio arriva al cinema "MUSCLE SHOALS – DOVE NASCONO LE LEGGENDE", il docufilm che racconta un luogo leggendario per la storia della musica mondiale: i MUSCLE SHOALS SOUND STUDIOS. In questo posto "magico e misterioso", a partire dalla fine degli anni '60, si sono incontrate le più grandi star internazionali e sono nate molte delle hit più celebri di tutti i tempi.

 

Attraverso le testimonianze di artisti come Bono, Mick Jagger, Keith Richards, Clarence Carter, Etta James, Alicia Keys, Gregg Allman, Percy Sledge e tanti altri, fuoriesce un ritratto inedito degli studios, che racconta la magia di un luogo considerato sacro da intere generazioni di musicisti e che, sotto l'influenza spirituale del "fiume che canta" (il Tennessee), ha contribuito alla genesi del Muscle Shoals Sound.

 

Proprio i brani nati negli studios compongono la suggestiva colonna sonora del docu-film diretto da Greg "Freddy" Camalier,  tra gli altri: "Brown sugar" dei Rolling Stones, "When a man loves a woman" di  Michael Bolton, "I never loved a man the way that i loved you" di Aretha Franklin , "Mustang Sally" di Wilson Pickett, "Tell mama" di Etta James, "Sitting in limbo" di Jimmy Cliff, "Freebird" di Lynyrd Skynyrd.

 

"Muscle Shoals – Dove nascono le leggende", distribuito da QMI attraverso il marchio Woovie Nights in collaborazione con Feltrinelli Real Cinema, è stato proiettato in anteprima alla Cineteca di Bologna in occasione della presentazione del Porretta Soul Festival (dal 17 al 20 luglio), che ospiterà quindici tra i grandi musicisti dei Muscle Sound Studios uniti in una super band che accompagnerà i cantanti ospiti.

 

Nel 1950 Rick Hall, superando le barriere razziali dell'epoca, fonda i Fame Studios e, riunendo musicisti bianchi e neri in nome della buona musica, dà vita anche agli Swampers, la sezione ritmica più celebre della storia, ricercata da tutte le star del tempo per accompagnare le loro hit. Gli Swampers, composti da Barry Beckett, Roger Hawkins, David Hood e Jimmy Johnson e conosciuti anche come The Muscle Shoals Rhythm Section, nella loro storia hanno vinto più di 75 dischi d'oro e di platino. Nel 1969, decidono di staccarsi dagli Fame Studios, fondando un loro studio di registrazione, i "Muscle Shoals Studios" al 3614 Jackson Highway di Sheffield in Alabama. Indirizzo che diventa il titolo del celebre album di Cher (prima incisione degli studios) e che, anno dopo anno, diventa leggenda per le leggende della musica.

 

Nel 2008, QMI è stata la prima agenzia a decidere di sfruttare l'evoluzione tecnologica per portare la musica nelle sale cinematografiche con concerti live, materiali inediti e docufilm. Il primo è stato il live di Elton John, cui sono seguiti quelli degli Oasis, Mika, Amy Whinehouse e Vasco Rossi con "Vasco Live Kom 011 al Cinema", lo show case di Alessandra Amoroso, il documentario "Cervelli In Fuga – Europa live 2011" dei Litfiba, accanto ai docufilm "When You're Strange" sui Doors, e "I love One Direction", sulla band più amata dalle teenager. Dopo il grande successo di queste iniziative, QMI ha deciso di portare  sul grande schermo anche l'opera lirica e il balletto, in diretta dalla Royal Opera House di Londra. Inoltre QMI riporta sul grande schermo i capolavori cinematografici del passato da riscoprire in versione restaurata, come "C'era una volta in America" di Sergio Leone, "Fear and Desire" di Stanley Kubrick, "La donna che visse due volte (Vertigo)" di Alfred Hitchcock e ancora "Animal House", il primo "college movie" della storia. Oltre alla distribuzione, l'agenzia è leader nell'entertainment marketing, è specializzata nell'usare l'intrattenimento per aggiungere valore alle politiche commerciali e di comunicazione dei propri clienti. Ogni anno infatti cura strategie di comunicazione e marketing su misura per più di 150 aziende clienti: crea progetti di enterteinment comunication , product placement e ideazione di eventi legati al mondo dell'intrattenimento.

Scopri le date successive su www.woovie.it

 

Milano, 4 luglio 2014



Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll