15/07/14

PAOLO SIMONI: oggi esce il nuovo album di inediti "SI NARRA DI RANE CHE HANNO VISTO IL MARE", che il giovane cantautore presenterà ai fan con uno showcase alla Mondadori di Milano (ore 18.00 - Corso Vittorio Emanuele).


 

 

PAOLO SIMONI

 

 

OGGI ESCE IL NUOVO DISCO DI INEDITI

"SI NARRA DI RANE CHE HANNO VISTO IL MARE"

 

Oggi, 15 luglio, esce "SI NARRA DI RANE CHE HANNO VISTO IL MARE", il nuovo disco di inediti di PAOLO SIMONI pubblicato da Warner Music.

 

"Si narra di rane che hanno visto il mare" contiene 11 tracce inedite con musiche e testi di Paolo Simoni ed è prodotto da Luca Pernici (Ligabue, Mario Biondi, Nucleo e altri), che ne ha curato gli arrangiamenti insieme al cantautore.

È il terzo album in studio di Paolo Simoni e arriva a due anni dall'ultimo disco del cantautore, "Ci voglio ridere su", che conteneva "Io sono io e tu sei tu", in duetto con il grande Lucio Dalla.

 

Questa la tracklist dell'album: "La sfida del tempo", "Che stress", "Andare via", "P.S. intro l'amore" (brano strumentale), "L'amore", "15 agosto", "P.S. echi di Romagna in festa" (brano strumentale), "Stelle vicine", "A Montreux", "Aldilà" e "Lezioni di Piano".

 

Oggi pomeriggio Paolo Simoni presenterà "Si narra di rane che hanno visto il mare" alla Mondadori di Corso Vittorio Emanuele a Milano (ore 18.00), appuntamento a cui se ne aggiungeranno presto di nuovi negli store delle principali città italiane.

 

Dopo aver aperto le date di Ligabue allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio San Siro di Milano e dopo essersi esibito da Piazza del Popolo a Roma nelle prime due puntate del "Coca-Cola SUMMER FESTIVAL" in onda in prima serata su Canale 5 e RTL 102.5, Paolo Simoni torna ad esibirsi dal vivo nelle piazze italiane: il prossimo appuntamento è per lunedì 21 luglio a Bologna (Piazza VIII Agosto) come ospite di Radio Bruno Estate.

 

Dopo il grande successo radiofonico del primo singolo "Che Stress", è ora in rotazione radiofonica e in vendita su iTunes e nei principali digital store il nuovo singolo "15 AGOSTO": "una giornata di Ferragosto nella mia Romagna. Non ti manca nulla. È il mondo che per quel giorno passa di lì. Devi solo osservarlo e godertelo", racconta il cantautore nel descrivere il brano.

 

Il video ufficiale del primo singolo "Che Stress", prodotto da Eventidigitali Films è visibile al link www.youtube.com/watch?v=L4g7x5BNJTo. In questo brano Paolo Simoni racconta da vicino l'Italia nel proprio vivere quotidiano, tra telefonini che squillano e lavatrici a gettoni che girano vorticosamente, a scandire la frenesia della vita moderna, con il suo susseguirsi di impegni che ci assorbono ogni giorno: che stress!

 

Talento musicale sin da bambino, Paolo Simoni ha esordito sui più grandi palchi live aprendo i concerti del tour 2010 di Ligabue (San Siro, Stadio Olimpico). Compositore, arrangiatore e polistrumentista, nonostante la giovane età, Paolo ha già conseguito alcuni dei più alti riconoscimenti della critica musicale italiana: nel 2007 il Club Tenco come "nuova proposta emergente dell'anno", nel 2008 arriva tra i finalisti del Club Tenco per "miglior opera prima", nel 2009 al Festival degli Autori di Sanremo è vincitore del premio per il "miglior arrangiamento musicale" nella sezione "BIG" e nello stesso anno è tra gli otto vincitori di Musicultura. Dall'incontro con Claudio Maioli, manager di Ligabue, nasce, il secondo album di Paolo Simoni, contenente 10 brani interamente scritti e interpretati dal giovane cantautore emiliano tra cui il duetto "Io sono io e tu sei tu" con Lucio Dalla. Nel 2013 partecipa al Festival di Sanremo nella categoria Giovani con il brano "Le Parole" (contenuto nella riedizione dell'album "Ci voglio ridere su – Le parole Edition"). In seguito si è esibito al prestigioso Blue Note di Milano, al "4 marzo (Ciao Lucio)" su Rai1 e al "Premio Gaber 2013".

 

 

Milano, 15 luglio 2014

 


Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll