11/07/14

RED BULL MUSIC ACADEMY: annunciati i 60 partecipanti della prossima edizione TOKYO 2014. Anche 2 italiani tra i giovani talenti

 

 

LA RED BULL MUSIC ACADEMY

ANNUNCIA I 60 PARTECIPANTI DI

TOKYO 2014

TRA I SELEZIONATI ANCHE 2 ITALIANI

 

La RED BULL MUSIC ACADEMY ha selezionato i 60 music maker, provenienti da 34 paesi, che si raduneranno a Tokyo per la prossima ambita edizione. Tra i giovani talenti anche 2 italiani: Alberto Ricca aka BIENOISE (dalla provincia di Trento) e Panagiotis Melidis aka LARRYGUS (milanese di origine greca).

 

Per questa edizione i selezionatori hanno ricevuto oltre 6.000 iscrizioni, per la prima volta anche da paesi  come Kenya ed Egitto, registrando il 60% di richieste in più rispetto allo scorso anno.

 

Tokyo, una delle città più iconiche del mondo e con un panorama culturale estremamente vivo e vibrante, ospiterà dal 12 ottobre al 14 novembre l'edizione 2014 della  RED BULL MUSIC ACADEMY. Durante le quattro settimane di workshop i 60 artisti selezionati, che rappresentano un'ampia varietà di stili e differenti background culturali, avranno la possibilità di confrontarsi con artisti del calibro di GIORGIO MORODER, BRIAN ENO, ERYKAH BADU, FLYING LOTUS e molti altri.

 

La lista completa dei partecipanti è disponibile al link

http://www.redbullmusicacademy.com/magazine/2014-participant-announcement

 

La prima edizione della Red Bull Music Academy si è tenuta a Berlino nel 1998 e, da quel momento, la sua caleidoscopica schiera di eventi, workshop e studio sessions si è spostata in tutto il mondo. Tra le tappe precedenti ci sono città come New York, Toronto, Londra, Madrid, Melbourne e Cape Town. Ad ogni edizione un edificio viene scelto e attrezzato con spazi di lavoro, studi di registrazione all'avanguardia, studi radio e spazi comunitari, con installazioni di artisti emergenti locali. Di notte la Red Bull Music Academy programma una serie di concerti innovativi che si tengono nelle venue più cult della città, presso le istituzioni culturali o in spazi inusuali cercando di favorire quello scambio tra generi e generazioni che è da sempre uno dei suoi principali obiettivi.

 

www.redbullmusicacademy.com

 

Milano, 10 luglio 2014


Nessun commento:

Posta un commento

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata

Related Posts with Thumbnails
 

Blogroll